Statistiche Cdc: malattia mentale nel nostro | IT.Superenlightme.com

Statistiche Cdc: malattia mentale nel nostro

Statistiche Cdc: malattia mentale nel nostro

I Centri statunitensi per il Controllo e la Prevenzione delle Malattie (CDC) ha pubblicato una relazione di sintesi ieri in dettaglio come il CDC misure malattia mentale negli Stati Uniti, e le statistiche di riepilogo di tali misurazioni. La maggior parte delle informazioni di sintesi nella relazione non è nuovo, dal momento che è stato precedentemente pubblicato. Ciò che la relazione non fare è portare una grande quantità di informazioni in un unico documento.

La relazione rileva che secondo l'Organizzazione Mondiale della Sanità, la malattia mentale - che è, qualsiasi disturbo mentale - rappresenta più la disabilità nei paesi sviluppati rispetto a qualsiasi altro gruppo di malattie, compreso il cancro e malattie cardiache. Eppure tutto si sente la gente parlare nel tempo dei media e il tempo è di nuovo ridurre il rischio di questi problemi di salute. Raramente sentiamo nessuno parlare di ridurre il rischio di ansia o depressione.

Secondo un sondaggio di salute rigorosa condotto dal CDC nel 2004, si stima che il 25 per cento degli adulti negli Stati Uniti riferito di aver avuto una malattia mentale nel corso dell'anno precedente. I tassi di prevalenza una tantum del malattia mentale negli Stati Uniti sono stati di circa il 50 per cento se misurato nel 2004. Ciò significa che in una famiglia di quattro persone, uno di voi probabilmente ha una malattia mentale.

Tuttavia, la malattia mentale è fortemente ponderata verso i nostri senior anni, quando le cose iniziano cercando piuttosto desolante.

Uno dei sondaggi CDC ricercatori raccolgono regolarmente i dati dal Nursing è la Nazionale casa Survey, che sorveglia i residenti e membri del personale delle case di cura in modo continuo durante tutto l'anno, ogni anno. Non è buono:

La prevalenza di casa di cura residenti con una diagnosi primaria di malattia mentale nel 2004 aumenta con l'età, che vanno dal 18,7% tra quelli di età compresa tra 65 - 74 anni al 23,5% tra quelli di età di 85 anni o più.

Demenza e malattia di Alzheimer sono stati i principali diagnosi più comuni tra i residenti della casa di cura con una diagnosi primaria di malattia mentale, e la prevalenza di ciascun aumentato con l'età. Tra i residenti della casa di cura con una diagnosi di malattia mentale (tra uno qualsiasi dei 16 diagnosi correnti), disturbi dell'umore e la demenza sono state le diagnosi più comuni tra i residenti di età compresa tra 65 - 74 anni e 75 - 84 anni.

Tra i residenti di età compresa tra 85 anni o più anziani, la demenza (41,0%) è stata la malattia mentale più comune, seguito da disturbi dell'umore (35,3%). Nel 2004, circa due terzi dei residenti in casa di cura ha avuto una diagnosi di una malattia mentale, e circa un terzo di questi ha avuto un disturbo dell'umore.

Due terzi delle persone in case di cura hanno una malattia mentale. Non c'è da meravigliarsi medici prescrivono così molti farmaci per cercare di aiutare ad evitare la depressione (niente di cura demenza, purtroppo). Questi sono numeri deprimenti.

Naturalmente, nessuno dei quali dovrebbe essere particolarmente sorprendente, come le case di cura non sono generalmente noti come bastioni di divertimento e di libertà. Così fanno le cose sembrano meglio in generale, la popolazione un po 'più giovane?

I dati raccolti da varie indagini CDC di misurazione della depressione suggeriscono che in un dato momento, il tasso di depressione è da qualche parte tra il 6,8 per cento e 8,7 per cento. Ciò significa che negli Stati Uniti, da qualche parte tra 1 in 11 e 1 in 14 persone si incontrano i criteri per la depressione clinica - un sacco di gente.

Che cosa circa la possibilità di ottenere una diagnosi di disturbo mentale nel corso della vostra vita?

Tassi di riferito la diagnosi di depressione vita erano simili nel 2006 (15,7%) e il 2008 (16,1%).

La prevalenza della diagnosi vita di disturbi d'ansia è stato leggermente inferiore, con il 11,3% nel 2006 e 12,3% nel 2008.

Nel 2007, NHIS [sondaggi trovato] 1,7% dei partecipanti aveva ricevuto una diagnosi di disturbo bipolare, e lo 0,6% aveva ricevuto una diagnosi di schizofrenia.

Come si può vedere, la durata del rischio di disturbi d'ansia rango a stretto contatto con la depressione, tuttavia non sono misurati come cura o strettamente dal CDC:

Sondaggi CDC si concentrano sulla depressione, e mancano dati sufficienti sui disturbi d'ansia. I disturbi d'ansia sono comuni nella popolazione, come la depressione e, come la depressione e grave disagio psicologico, può portare a livelli elevati di perdita di valore. Inoltre, le caratteristiche fisiopatologiche di disturbi d'ansia sono simili a quelli della depressione, e spesso sono associati con le stesse condizioni mediche croniche.

Il National Survey epidemiologici su Alcol e le relative condizioni [...] stima che durante il 2001 - 2002, il 14% degli adulti americani ha avuto un disturbo d'ansia: il 7%, fobia specifica; 3%, fobia sociale; 2%, disturbo d'ansia generalizzato; e 1%, disturbo di panico.

Ricordate, solo da qualche parte tra 7-9 per cento degli adulti hanno la depressione clinica. Questo rende i disturbi d'ansia quasi due volte più comuni come disturbo depressivo. Anche se raramente parlato spesso come la depressione, l'ansia può essere altrettanto debilitante e altrettanto serio un problema. Eppure oggi, il CDC non ha nemmeno misurarla.

Un'ultima cosa... Il CDC è solo capire quello che gli psicologi potrebbero aver detto loro 20 o 30 anni fa - che i problemi di salute sono facilmente influenzati da problemi di salute mentale co-morbidità. I due sono indissolubilmente legati:

Sempre più spesso, i medici e gli altri che trattano la malattia mentale, così come gli esperti di salute pubblica, stanno riconoscendo la sovrapposizione sostanziale tra malattia mentale e le malattie tradizionalmente considerati questioni di preoccupazione per la salute pubblica. La capacità di certe malattie mentali a esacerbare la morbilità da diverse malattie croniche è ben consolidata. Recenti studi hanno esplorato i sentieri causali di malattie mentali a certe malattie croniche, evidenziando la necessità di informazioni più accurate e tempestive sulla epidemiologia delle malattie mentali negli Stati Uniti.

Questa co-morbidità è una strada a doppio senso, anche. Ogni volta che vedete qualcuno in un letto d'ospedale in trattamento per una di quelle principali malattie di salute si sente parlare nelle notizie - come le malattie cardiache o il cancro - tenere a mente che la persona ha anche problemi di salute mentale. La maggior parte del tempo, questi problemi di salute mentale - anche è solo l'ansia relativa al trattamento reale o possibilità di recupero dalla malattia - sono spesso trascurati del tutto, o trattati come minori, problemi quasi indipendenti.

Ciò che questo rapporto ha fatto per il CDC era di riassumere tutti i loro strumenti di reporting attuali che misurano i disturbi mentali, e capire dove c'era sovrappongono e dove mancavano misure critiche. Nessuno degli strumenti di indagine del CDC oggi specificamente sono stati progettati per misurare la malattia mentale, però - una svista critica. Essi stanno cercando in correggere questo problema, ma può essere anni prima di iniziare a misurare sistematicamente una più ampia gamma di disturbi mentali (e non solo alcuni) attraverso gli Stati Uniti

Leggi l'intera relazione CDC: Mental Illness sorveglianza tra gli adulti negli Stati Uniti

Notizie correlate


Post Di più su di te

10 modi per esprimere gratitudine

Post Di più su di te

10 grandi mamme del ventesimo secolo

Post Di più su di te

Migliore educazione dellapplicazione della legge sulla malattia mentale

Post Di più su di te

12 modi per recuperare da un affare emotivo

Post Di più su di te

Accettare noi stessi senza etichette

Post Di più su di te

5 segni di narcisismo segreto

Post Di più su di te

Dipendenza: accettare la norma di trattamento non è unopzione

Post Di più su di te

5 suggerimenti per ridurre la colpa sempre crescente della mamma

Post Di più su di te

3 passi chiari per calmare il tuo critico interiore

Post Di più su di te

4 esercizi di respirazione per ridurre il vostro stress proprio ora

Post Di più su di te

7 consigli per affrontare le finali

Post Di più su di te

3 domande per nutrire nuovi canali di crescita