10 suggerimenti per aumentare i bambini resilienti | IT.Superenlightme.com

10 suggerimenti per aumentare i bambini resilienti

10 suggerimenti per aumentare i bambini resilienti

Mentre l'età adulta è pieno di responsabilità gravi, l'infanzia non è esattamente senza stress. I bambini prendono test, apprendere nuove informazioni, scuole di cambiamento, i quartieri di cambiamento, si ammalano, ottenere bretelle, incontrare bulli, fare nuove amicizie e di tanto in tanto farsi male da quegli amici.

Ciò che aiuta i bambini a navigare questo tipo di sfide è resilienza. Bambini resilienti sono risolutori di problemi. Si trovano ad affrontare situazioni non familiari o difficili e si sforzano di trovare buone soluzioni.

“Quando fanno un passo in una situazione, [i bambini resilienti] hanno un senso si può capire che cosa devono fare e in grado di gestire ciò che viene gettato su di loro con un senso di fiducia”, ha detto Lynn Lyons, LICSW, uno psicoterapeuta specializzato in trattamento di famiglie ansioso e co-autore del libro I bambini ansiosi, genitori ansiosi: 7 modi per fermare il ciclo preoccupazione e la crescita di bambini coraggiosi e indipendenti con l'esperto ansia Reid Wilson, Ph.D.

Questo non significa che i ragazzi hanno a che fare tutto da soli, ha detto. Piuttosto, loro sanno come chiedere aiuto e sono in grado di risolvere problemi loro prossimi passi.

Resilienza non è diritto di nascita. Si può essere insegnato. Lyons ha incoraggiato i genitori a dotare i propri figli con la capacità di gestire l'imprevisto, che in realtà contrasta il nostro approccio culturale.

“Siamo diventati una cultura di cercare di assicurarsi che i nostri figli sono confortevoli. Noi, come i genitori cercando di rimanere un passo avanti di tutti i nostri ragazzi stanno andando a correre in.”Il problema? “La vita non funziona in questo modo.”

Le persone ansiose hanno un tempo particolarmente difficile aiutare i loro figli tollerare l'incertezza, semplicemente perché hanno difficoltà a tollerare se stessi. “L'idea di mettere il vostro bambino attraverso lo stesso dolore che ha attraversato è intollerabile”, ha detto Lyons. Così i genitori ansiosi cercano di proteggere i loro figli e proteggerli da scenari peggiori.

Tuttavia, il lavoro di un genitore non è quello di essere lì tutto il tempo per i loro figli, ha detto. E 'per insegnare loro a gestire l'incertezza e per risolvere problemi. Qui di seguito, Lyons condiviso i suoi preziosi suggerimenti per allevare bambini resilienti.

1. Non soddisfare ogni esigenza.

Secondo Lyons, “ogni volta che cerchiamo di fornire certezza e la comodità, stiamo ottenendo in termini di bambini che sono in grado di sviluppare la propria problem-solving e maestria.” (Superproteggerli bambini solo combustibili loro ansia.)

Ha dato un “esempio raro drammatico, ma no.” Un bambino esce da scuola alle 3:15. Ma si preoccupano i genitori di raccoglierle in tempo. Così il genitore arriva un'ora prima e parchi da classe dei loro figli in modo che possano vedere il genitore è lì.

In un altro esempio, i genitori lasciano i loro 7 anni, dormire su un materasso sul pavimento in camera da letto perché sono troppo scomodo per dormire nella propria stanza.

2. Evitare di eliminare ogni rischio.

Naturalmente, i genitori vogliono tenere i figli al sicuro. Ma eliminando ogni rischio deruba i bambini di imparare resilienza. In una famiglia Lione sa, i bambini non sono autorizzati a mangiare quando i genitori non sono a casa, perché c'è il rischio che potrebbero soffocare il loro cibo. (Se i bambini sono abbastanza grandi per rimanere a casa da sola, sono abbastanza grandi da mangiare, ha detto.)

La chiave è quello di permettere rischi pertinenti e insegnare ai tuoi figli competenze essenziali. “Start giovane. Il bambino che sta per ottenere la patente di guida sta per avere iniziato quando lui è 5 [anni] imparare a guidare la sua moto e guardare in entrambe le direzioni [rallentare e prestare attenzione].”

Dare bambini la libertà adatti alla loro età li aiuta a imparare i propri limiti, ha detto.

3. Insegnate loro a risolvere problemi.

Diciamo che il vostro bambino vuole andare a dormire-away campo, ma sono nervoso di essere lontano da casa. Un genitore in ansia, Lyons ha detto, potrebbe dire: “Bene, allora non c'è alcun motivo per voi di andare.”

Ma un approccio migliore è quello di normalizzare il nervosismo del vostro bambino, e aiutarli a capire come navigare essere nostalgia di casa. Così si potrebbe chiedere al vostro bambino come possono praticare per abituarsi a stare lontano da casa.

Quando il figlio di Lione era in ansia per il suo primo esame finale, si brainstormed strategie, tra cui come avrebbe gestire il suo tempo e il calendario, al fine di studiare per l'esame.

In altre parole, coinvolgere il bambino a capire come possono gestire le sfide. Dare loro l'opportunità, più e più volte, “per capire cosa funziona e cosa no.”

4. Insegna ai tuoi figli abilità concrete.

Quando Lyons lavora con i bambini, si concentra sulle competenze specifiche di cui avranno bisogno di imparare al fine di gestire determinate situazioni. Lei si chiede: “Dove stiamo andando con questo [situazione]? Che abilità hanno bisogno per arrivare?”Per esempio, lei potrebbe insegnare ad un bambino timido come salutare qualcuno e iniziare una conversazione.

5. Evitare di “perché” domande.

“Perché” le domande non sono utili nel promuovere la risoluzione dei problemi. Se il bambino ha lasciato la loro moto sotto la pioggia, e si chiede “perché?” “Cosa diranno? Ero distratto. Sono 8 anni “, ha detto Lyons.

Chiedere “come” domande, invece. “Hai lasciato la tua bici sotto la pioggia, e la vostra catena arrugginito. Come pensate di risolvere questo?”Per esempio, si potrebbe andare online per vedere come risolvere la catena o contribuire soldi per una nuova catena, ha detto.

Lyons utilizza “come” le domande per insegnare ai suoi clienti competenze diverse. “Come si ottiene fuori dal letto quando è caldo e accogliente? Come fai a gestire i ragazzi rumorosi sul bus che bug?”

6. Non fornire tutte le risposte.

Piuttosto che fornire i vostri bambini con ogni risposta, iniziare a usare la frase “Non lo so”, “seguito da promuovere la soluzione dei problemi”, ha detto Lyons. Utilizzando questa frase aiuta i bambini a imparare a tollerare l'incertezza e pensare a modi per affrontare sfide potenziali.

Inoltre, a partire da piccole situazioni quando sono giovani aiuta a preparare i bambini a gestire le prove più grandi. Essi non piacerà, ma faranno si abitua ad esso, ha detto.

Per esempio, se il bambino chiede se stanno ottenendo un colpo presso l'ufficio del medico, invece di placare, dire: “Non lo so. Si potrebbe essere dovuto per un colpo. Cerchiamo di capire come si sta facendo per ottenere attraverso di essa.”

Allo stesso modo, se il bambino chiede: “Sto per ottenere oggi malato?”, Invece di dire: “No, non lo farai,” risponde con “Si potrebbe, così come si potrebbe gestire questo?”

Se le vostre preoccupazioni figlio in essi odieranno loro collegio, invece di dire “Ti piacerà,” si potrebbe spiegare che alcune matricole non piace la loro scuola, e aiutarli a capire che cosa fare se si sentono allo stesso modo , lei disse.

7. Evitare di parlare in termini catastrofici.

Prestare attenzione a quello che dite ai vostri figli e intorno a loro. Genitori ansiosi, in particolare, tendono a “parlare molto catastroficamente intorno ai loro figli”, ha detto Lyons. Per esempio, invece di dire “E 'molto importante per voi per imparare a nuotare”, dicono, “E' davvero importante per voi per imparare a nuotare perché sarebbe devastante per me, se annegato.”

8. Lasciate che i vostri bambini fanno errori.

“Il fallimento non è la fine del mondo. [E 'il] luogo si arriva a quando a capire cosa fare dopo “, ha detto Lyons. Lasciando i bambini pasticcio è difficile e doloroso per i genitori. Ma aiuta i bambini a imparare come risolvere slip-up e prendere decisioni migliori la prossima volta.

Secondo Lyons, se un bambino ha un incarico, genitori ansiosi o iperprotettivi in ​​genere vuole assicurarsi che il progetto è perfetto, anche se il loro bambino ha alcun interesse a farlo in primo luogo. Ma lasciate che i vostri bambini vedere le conseguenze delle loro azioni.

Allo stesso modo, se il bambino non vuole andare alla pratica del calcio, far loro rimanere a casa, Lyons ha detto. La prossima volta che ti siedono in panchina e, probabilmente, si sentono a disagio.

9. Aiutarli a gestire le proprie emozioni.

Gestione emozionale è fondamentale nella capacità di recupero. Insegna ai tuoi figli che tutte le emozioni sono OK, Lyons ha detto. Va bene sentirsi arrabbiato che hai perso il gioco o qualcun altro finito il tuo gelato. Inoltre, insegnare loro che dopo la sensazione di loro sentimenti, hanno bisogno di pensare attraverso quello che stanno facendo prossimo, ha detto.

“I bambini imparano molto velocemente quali forti emozioni ottenere loro quello che vogliono. I genitori devono imparare a cavalcare le emozioni, anche.”Si potrebbe dire al vostro bambino,“Capisco che si sente in questo modo. Mi sentirei allo stesso modo se fossi nei tuoi panni, ma ora bisogna capire che cosa il prossimo passo è appropriata.”

Se il bambino fa i capricci, ha detto, essere chiari su quale comportamento è appropriato (e inappropriata). Si potrebbe dire, “Mi dispiace che non stiamo andando a prendere un gelato, ma questo comportamento è inaccettabile.”

10. Modello resilienza.

Naturalmente, i bambini imparano anche osservando il comportamento dei genitori. Cercate di essere calmo e coerente, Lione, ha detto. “Non si può dire a un bambino che si desidera loro di controllare le proprie emozioni, mentre vi state sfogliando fuori”.

“Genitori prende un sacco di pratica e tutti noi a vite su.” Quando si fanno un errore, ammetterlo. “Ho davvero fatto un casino. Mi dispiace di aver gestito che male. Parliamo di un modo diverso di gestire che in futuro “, ha detto Lyons.

Resilienza aiuta i bambini a navigare le prove inevitabili, trionfi e le tribolazioni della infanzia e l'adolescenza. Bambini resilienti anche diventare adulti resilienti, in grado di sopravvivere e prosperare di fronte a fattori di stress inevitabile della vita.

Notizie correlate


Post Parenting

Come gestire una mamma critica

Post Parenting

Limportanza dei mentori momentanei

Post Parenting

Recupero dal rigetto e dalla rottura

Post Parenting

Sul dolore, la perdita e la coping

Post Parenting

Pezzi mancanti

Post Parenting

I piaceri delle persone: per favore!

Post Parenting

Recensione libro: non sono un lettore di mente

Post Parenting

Il denaro è importante: come fare i contributi

Post Parenting

Il trauma dei bambini di disordini di deficit di attenzione e di alcolisti

Post Parenting

Il bachelor: rovinare una buona fiaba

Post Parenting

Come fare una buona prima impressione

Post Parenting

Confronto del dolore