Trauma ha informato la cura: usando il modello di auto per acquisire consapevolezza | IT.Superenlightme.com

Trauma ha informato la cura: usando il modello di auto per acquisire consapevolezza

Trauma ha informato la cura: usando il modello di auto per acquisire consapevolezza

Trauma è un argomento complesso, ma necessario. Per il mese di giugno e luglio ho trascorso la maggior parte del tempo a scrivere articoli su traumi infantili. E 'un fatto noto che molte persone non riescono a riconoscere quanto sia comune e pervasiva che è. La nostra società tende a credere che il trauma è solo per quegli individui che hanno sperimentato un terribile evento della vita. Ma non è tutto trauma è. Trauma, come notato in articoli precedenti, può essere secondaria o indiretta. Hai solo bisogno di ascoltare una serie di storie dettagliate a sentire gli effetti del trauma. In realtà, la ricerca suggerisce che un trauma può colpire tutti noi e non deve essere noi l'esperienza dell'evento noi stessi. Per esempio, immaginate che vi viene detto su abusi sessuali e fisici uno stretto amico come un bambino. Ogni dettaglio, ogni emozione, e ogni esperienza sensoriale (odore, suoni, luoghi, tattile, ecc) vengono descritti a voi a lungo. Si potrebbe trovare te stesso sentirsi sopraffatti, depresso, o anche stressato. Forse si è andato a letto quella notte e aveva un sogno su di esso. O forse si diventa ipervigilante nelle proprie relazioni al fine di garantire che evitare abusi. In un certo senso, si sono sempre altrettanto emotivamente vulnerabili come il tuo amico. Questo si chiama un trauma secondario, o, come nel precedente articolo, la compassione fatica. Trauma secondaria si verifica quando si dispone di empatia e la preoccupazione per la persona che condivide la loro storia traumatizzante con voi. Questo articolo esplorerà un modello basato sul trauma noto come il modello Sé e fornire suggerimenti su come è possibile impegnarsi in introspezione circa il trauma si può avere sperimentato nella vostra vita.

Dopo 8 - 10 anni di lavoro con i bambini, gli adolescenti e le famiglie che sperimentano eventi di vita traumatici (come l'abuso, trascuratezza, la violenza domestica, un incidente d'auto, una morte inaspettata, ecc), mi sono trovato iniziando a concettualizzare le storie traumatiche di tutti i miei casi come avere un “male radicato”. Il trauma è contorta e molti professionisti deve ottenere mesi o anni di formazione al fine di trattare in modo appropriato, proteggersi da esso, e aiutare i loro clienti ad affrontare con esso. Il trauma è principalmente complessa a causa del fisiologico, emotivo, neurologici, e gli effetti psicologici che essa ha sugli esseri umani. Qualsiasi esperienza traumatica che incontriamo ha un'influenza su come il nostro cervello e il corpo risponde. Diverse sostanze chimiche nel corpo, soprattutto cortisolo (un ormone dello stress che viene rilasciato dalla ghiandola pituitaria nel cervello e secerne una sostanza chimica che influenza come il nostro corpo risponderà allo stress) influenza i sintomi fisiologici che spesso sperimentiamo quando ha sottolineato (vale a dire, muscolare tensione, mal di testa, senso di costrizione toracica, ecc). Ma non è solo il corpo colpite da traumi, ma lo è anche emozioni e funzioni psicologiche.

Purtroppo, la maggior parte dei genitori e le famiglie riconoscono che il trauma è male, ma purtroppo non riescono a riconoscere quanto male. Per alcuni dei miei genitori, non credono che più episodi di violenza domestica o abuso fisico possono influenzare i bambini in ambiente domestico. Alcuni genitori ritengono che, poiché l'abuso o violenza domestica è successo a loro e non il bambino che il bambino non dovrebbe essere influenzata. Ma questo è lontano dalla verità. Qualsiasi tipo di abuso fisico o la violenza domestica colpisce l'intera famiglia, anche se un bambino non ha assistito visivamente l'abuso. Solo sapendo che si è verificato l'abuso, sentendo su di esso, o di vedere un giorno mamma o papà ammaccato e danneggiato a causa dell'abuso, è sufficiente per scatenare sintomi traumatici. Sintomi traumatici, che tendono a essere innescati da un altro evento traumatizzante, la memoria, o ripetuti evento (come dispute domestiche ripetute), spesso includono flashback, aumento della frequenza cardiaca, la tensione muscolare, nausea, tremori, incubi notturni, risposte di allarme accresciuta, e talvolta paranoia. Il corpo è in "modalità pronta." Qualsiasi evento che costringe il corpo ad andare in "modalità ready" (vale a dire, la modalità di lotta o fuga), l'evento è traumatizzante.

 

Come risultato, molti individui sono indicati per la terapia trauma informato per aiutarli a lavorare attraverso il loro trauma. Per i bambini e gli adolescenti, il Modello Santuario di Trauma informato Cura e Trauma focalizzata terapia cognitivo-comportamentale è spesso utilizzato in ambito clinico per aiutare le famiglie esplorare gli effetti del trauma sulla loro vita. Un modello che mi piace utilizzare con le famiglie al fine di promuovere l'introspezione, la comprensione e la consapevolezza è la serie SELF. Il Modello AUTO significa:

  1. S: SICUREZZA: Quando si lavora con le famiglie utilizzando il modello SE, incoraggio la famiglia di esplorare e identificare le cose che interferiscono con la sicurezza emotiva, sicurezza psicologica, la sicurezza sociale e la sicurezza morale e che aggrava o aggiunge alla propria storia di traumi.
    • Emotional - verbale abuso / aggressività, difficoltà di gestione della rabbia, la violenza domestica
    • Psicologico - sicurezza psicologica potrebbe includere sfide con autostima e immagine di sé.
    • Sociale - rapporto con gli altri (bullismo, molestie, ostracismo, ecc)
    • Morali - le dichiarazioni sprezzanti sulla propria religione o la cultura che possono verificarsi nella scuola, nella comunità, o in casa.
  2. E: Emotion Management - questo genere comporta cose che il cliente può imparare a fare per gestire le emozioni in modo appropriato. Alcuni esempi includono abilità sane di coping (cose che potete fare per distrarsi o aiutare se stessi affrontare il dolore), che frequentano la terapia, parlare con un allenatore o una persona di supporto, ecc
  3. L: Perdita - Questa parte dell'attività è orientata verso l'identificazione varie cose nella vita del cliente che hanno perso. La perdita ha una grande influenza sul modo in cui percepiamo la nostra capacità di affrontare e guarire. Perdita può includere: un divorzio, la morte, la separazione, trasferirsi in un altro stato o regione, la perdita di amici o familiari, sposarsi e trasferirsi al di fuori della casa dei genitori, l'acquisto di una nuova casa e lasciando una residenza precedente alle spalle, ottenendo nuovi vicini o co- lavoratori, cambiare lavoro, avere un bambino e diventare madre o il padre, ecc Abbiamo perso molte cose per tutta la vita - alcuni grandi e alcuni piccoli.
  4. F: Future - questa parte delle attività si concentra su cui il cliente vorrebbe essere in futuro. Io di solito hanno messa a fuoco del mio cliente su college, ottenere un nuovo lavoro, uscendo dalla casa dei genitori, ottenendo buoni voti, diventando indipendenti, ecc Qualunque cosa si vorrebbe ottenere in futuro dovrebbe andare qui.

Utilizzando il modello SE per acquisire la consapevolezza è un ottimo modo per mettere tutto in prospettiva. Incoraggio i clienti a impegnarsi in questa attività, al fine di identificare i problemi di sicurezza che rendono in movimento in avanti difficili, il modo di gestire le emozioni in modo appropriato, modi che la perdita si è negativamente loro affetti, e modi per rendere il meglio di quello che hanno attualmente. Vi incoraggio a utilizzare da soli o con la propria amata o client. E 'un bel modo per mettere le cose in prospettiva e incoraggiare la comprensione.

Perché non provi ora? Inizia sicurezza e il tuo lavoro verso il basso. Cosa hai scoperto su di te? Pensi che questo potrebbe essere un utile che si può utilizzare in diversi punti nella vostra vita?

Come sempre, vi auguro bene

 

Domani andremo a finire Storie personali Settimana discutendo compassion fatigue.

 

 

Notizie correlate


Post Parenting

Recensione libro: torch

Post Parenting

Recensione libro: mamma, mania, e me

Post Parenting

Salute mentale per lintero figlio

Post Parenting

Affrontare persone difficili

Post Parenting

Recensione libro: beyond borderline

Post Parenting

Disturbo Obsessive-Compulsivo e la grande immagine

Post Parenting

9 consigli per affrontare la depressione di vacanza

Post Parenting

Il mio figlio di 3 anni vuole essere cenerentola!

Post Parenting

8 chiavi per terminare il bullismo: strategie per genitori e scuole

Post Parenting

Luminoso non rotto: bambini dotati, disordine di deficit di attenzione, iperattività e autismo

Post Parenting

Assertività sul posto di lavoro

Post Parenting

Bambini sensibili che sviluppano ansia significativa