3 abilità di coping per ansia e panico | IT.Superenlightme.com

3 abilità di coping per ansia e panico

3 abilità di coping per ansia e panico

Quando ci preoccupiamo di un evento, ci concentriamo su una minaccia immaginaria che non sta accadendo in realtà. Qui di seguito sono 3 suggerimenti per affrontare le reazioni associati con l'ansia e panico.

1) Nella maggior parte dei casi, è sufficiente prendere qualche minuto per praticare alcuni semplici esercizi di rilassamento, come la respirazione profonda, può consentire al corpo di calmarsi. Quando abbiamo volutamente prendiamo respiri lenti e profondi, stiamo indirettamente dicendo che il nostro corpo ogni pericolo è ormai passato; di conseguenza, il nostro corpo smetterà di produrre adrenalina e la nostra eccitazione cesserà.

Per cominciare, mettere la mano sul petto. Respirare dentro e fuori della bocca, prendendo un grosso sospiro, in modo che si sente il petto si muove dentro e fuori contro la tua mano. Si tratta di respirazione toracica, una forma superficiale di respirazione che spesso si verifica in risposta allo stress. Petto respirazione rapida rapidamente ottiene ossigeno ai muscoli in modo da poter combattere o fuggire da tutto ciò che è sottolineando voi. La frequenza cardiaca e la pressione sanguigna salgono, e si sentono ansiosi.

Ora mettere la mano sulla pancia sotto del punto vita. Respirare il naso come il vostro profumo di un fiore. Poi borsa le tue labbra ed espirare la bocca come il vostro che soffia a una partita. Vi sentirete la vostra mossa pancia in dentro e fuori contro la tua mano. Questa è la respirazione addominale o respirazione profonda, il tipo di respirazione che hai fatto, naturalmente, come un bambino e ancora fare quando si è addormentato o molto calmo. Respirazione profonda lenta inverte la risposta allo stress del vostro corpo di ansia, rallenta il cuore, riduce la pressione sanguigna in modo che è più vicino alla normalità e rilascia endorfine, antidolorifici naturali del vostro corpo.

Comparate come ti senti dopo un minuto di respirazione toracica con come ti senti dopo un minuto di respirazione addominale. Prendetevi del tempo per praticare la respirazione profonda ogni giorno. Se si pratica solo il vostro obiettivo quando il vostro in una battaglia otterrete colpo. Abbiamo bisogno di pratica prima che si verifica il panico.

2) Il nostro modo di pensare ha molto a che fare con il nostro modo di sentire, in modo da cambiare i vostri pensieri da una paura, l'orientamento pessimista ad una calma, orientamento positivo diventa essenziale nella gestione di sentimenti di ansia e preoccupazione. Quando ci si sente preoccupato, è utile dire quanto segue a te stesso: • Questo è un inconveniente e una delusione. Ho messo su con delusioni tutta la mia vita; Posso tollerare anche questo. • Al fine di ottenere risultati piacevoli, io possa avere a che fare cose spiacevoli. • Qualsiasi soluzione con il mio giudizio adulto sarà sufficiente per ottenere il lavoro fatto. • Non posso prevedere il futuro o impedire che le cose accada. Posso prendere la vita come viene. • Sto collaborando per ottenere il lavoro fatto nel miglior modo possibile. • Ho il potere di scelta e di poter scegliere e vivere alle mie condizioni di abbastanza buono. • Io non sono più o meno amabile allora chiunque altro.

3) Scrivere nostri pensieri e sentimenti rende giù loro tangibile e concreta davanti ai nostri occhi. Non possiamo valutare pensieri astratti nella nostra mente sulla nostra vita o su noi stessi. Tuttavia, possiamo cominciare a ordinare fuori quando li vediamo in bianco e nero di fronte a noi.

Per avviare il processo di journaling, è forse utile a porci domande di messa a fuoco. Rispondendo a queste domande siamo in grado di rendere la nostra interiorizzato, privo di sensi, sentimenti inaccettabili, consapevole e concreto. Questo ci permette di trovare sollievo dalle nostre reazioni logiche ed emotive contrastanti, che ci aiuta a andare avanti. Possiamo cominciare con alcune domande di messa a fuoco, come ad esempio: "Qual è la parte peggiore di essa" "Come fa quella parte peggiore mi fanno sentire?" "Quando gli altri mi sono sentito in questo modo?" "Quello che sto cercando ottenere?" "Quello che mi spaventa di questo?" "Quali saranno le conseguenze della mia vita a lungo termine?” 'Cosa sarebbe un risultato ideale?' 'Che consiglio darei a qualcun altro in questa situazione?'

Notizie correlate


Post Disturbi della personalità

Capire la rabbia e cambiare il tuo pensiero

Post Disturbi della personalità

4 sta la tua madre non amata ti ha detto (e forse credevi)

Post Disturbi della personalità

Fare delle scelte per te: fare ciò che ti piace

Post Disturbi della personalità

Cosa dire in un confronto arrabbiato

Post Disturbi della personalità

Raccontare la verità sulla tua rabbia

Post Disturbi della personalità

Soffrendo da troppa felicità?

Post Disturbi della personalità

La vittima non è una parola sporca, quindi non rimetti a me!

Post Disturbi della personalità

Fermi lidentificazione con la tua famiglia abusiva

Post Disturbi della personalità

Pre-screening del disturbo bipolare

Post Disturbi della personalità

Come ho calciato la depressione nei cojones (e anche voi!)

Post Disturbi della personalità

Colpa e spiega: consiglio inutile

Post Disturbi della personalità

Essere vulnerabili e me-centrici (terapia # 2)