Colpa e spiega: consiglio inutile | IT.Superenlightme.com

Colpa e spiega: consiglio inutile

Colpa e spiega: consiglio inutile

I seguenti sono alcuni esempi di consulenza si può avere ricevuto, ma non aiuta:

1) “Hai solo te stesso la colpa.”

Qui v'è stato detto di insegnare agli altri ad assumersi maggiori responsabilità per un problema che è già accaduto. Tuttavia, questa osservazione si concentra su chi è la colpa e promuove sentimenti di inadeguatezza, incompetenza e di inferiorità. Questa osservazione si accusa di causare i propri problemi e si critica il mancato successo, si sente meno competenti di raggiungere. È possibile ottenere più arrabbiato dunque siete prima, scatenarsi e il conflitto ne consegue.

2) “E 'colpa loro.”

Questo commento implica è che il problema è con la ricerca guasti. Questo parla direttamente al modo in cui gli uomini approccio problem solving. Scopri chi lo sta facendo e li costringono a fermarsi. Problema risolto. Tuttavia, questo problema non si tratta di trovare difetti e l'arresto che si verifichi. Il problema è l'imperfezione umana. Gli esseri umani commettono errori e si preoccupano provocando esiti dolorosi. La colpa e le accuse sono fumo e specchi per evitare la realtà che nessuno è perfetto. Le persone non possono essere resi meno imperfetta da incolpare gli altri.

3) “Non è stato abbastanza buono.”

Questo è un modo di dire, “Io ti sto giudicando. Non si può accettare fino a raggiungere il grado di perfezione che determino sufficiente “. Così si è impostato fino a fallire. Come si può assumere la responsabilità di soddisfare l'aspettativa impossibile di essere perfetto? Se gli uomini stanno cercando di dimostrare la loro superiorità, essa implica sono attualmente inferiori. Cercando di piacere agli altri e provare voi stessi, è solo mantenere e perpetuare il dolore emotivo.

4) “Non si vuole cambiare, è come essere in dolore”.

Helpers dire questo quando si sentono inadeguati per risolvere il problema. Questa tattica è chiamata la colpa alla vittima. La verità è che a nessuno piace essere nel dolore. Le persone usano la loro sofferenza dolorosa per ottenere qualcosa che essi ritengono di non poter raggiungere in modo più sano. Essi possono godere dei payoff del loro antagonismo manipolativo, ma non godere della loro sofferenza. È sempre importante fare distinzione tra un mezzo per un fine e fine a se stesso.

5) “Qual è l'uso di arrabbiarsi? Non fa nulla di buono.”

Questo è come chiedere: “Che cosa è l'uso di ottenere varicella?” È la domanda sbagliata e non si può cominciare a ottenere le risposte giuste fino a quando si inizia a fare le domande giuste. Ci arrabbiamo se si fa bene o no. Una domanda migliore è: “Come è possibile gestire la vostra rabbia correttamente in modo da poter ottenere il sollievo è necessario e non causare te stesso più dolore?”

Notizie correlate


Post Disturbi della personalità

Come gestire i tuoi errori, errori e errori

Post Disturbi della personalità

Sei pronto a dichiarare la tua indipendenza? 5 strategie da utilizzare

Post Disturbi della personalità

Consapevolezza sul posto di lavoro

Post Disturbi della personalità

Messaggi di testo: compromesso comunicazione

Post Disturbi della personalità

Pronto soccorso emotivo: 4 modi per affrontare argomenti che si escalano

Post Disturbi della personalità

Lalto costo dello stigma

Post Disturbi della personalità

La domanda di disabilità per la sicurezza sociale è stata negata? Noleggiare un avvocato

Post Disturbi della personalità

Non amabile: chiedere lapprovazione 3

Post Disturbi della personalità

Prima di rispondere alla rabbia di unaltra

Post Disturbi della personalità

Maniacale o iperattivo: qual è la differenza?

Post Disturbi della personalità

Ti confronti con gli altri?

Post Disturbi della personalità

Domande e risposte di disturbo bipolare: come posso gestire meglio bipolare durante la gravidanza?